WTI – IN RIALZO SU AUMENTO DELLA DOMANDA STAGIONALE


Le preoccupazioni degli investitori sul rischio di un default del debito statunitense si ridimensionano e per via dell’aumento stagionale della domanda di benzina e dei tagli all’offerta da parte dell’Opec+, il petrolio recupera terreno.

Si attendono anche gli ultimi dati sulle scorte degli Stati Uniti, che secondo gli analisti dovrebbero mostrare un piccolo aumento delle scorte di greggio. Il primo dei due rapporti della settimana, dell’American Petroleum Institute, uscirà alle 22,30 italiane.

Il WTI è in rialzo dell’1.58% a 73.23, La quotazione è tornata sopra la media settimanale e RSI e Vortex sono positivi sui timeframe intraday. La statistica è rialzista sia per la settimana che per il mese.

Graficamente, il mercato ha appena disegnato il pattern d’ingresso long settimanale del Taget Geometry, con il cambio di polarità della resistenza 72.56/72.93. Se venisse confermata potremmo assistere a una continuazione al rialzo in direzione del livello 4 a 74.52.

Allerta in caso di ritorno sotto 75.56. 


Richiedi MQL Suite Full entrando in Academy: https://mqlsuite.com/prodotto/mql-suite-academy/

——————–

DISCLAIMER: Gli investimenti con scambio a margine comportano notevoli rischi economici e chiunque li svolga lo fa sotto la propria ed esclusiva responsabilità, pertanto l’autore della presente sessione didattica non si assume nessuna responsabilità circa eventuali danni diretti o indiretti relativamente a decisioni di investimento prese dal lettore.

Altri Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *